Dosso del Liro

Pulite le monete d'oro, sono mille

Sono mille e sono tornate a brillare le antiche monete d'oro ritrovate durante lavori di scavo in via Diaz, nel centro storico di Como, nel settembre scorso. Il microscavo all'interno del recipiente in pietra ollare che conteneva il 'ripostiglio' è stato effettuato nei laboratori della Soprintendenza per le province di Como, Lecco, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio e Varese. "Il prelievo delle monete - rende noto la Soprintendenza - è stato effettuato con criterio stratigrafico in modo da consentire la ricostruzione delle pile presenti all'interno del contenitore. Contestualmente le monete sono state sottoposte a un primo intervento di pulitura con semplice acqua demineralizzata. Il microscavo del tesoro ha richiesto diversi giorni di attento e meticoloso lavoro". Il ripostiglio è composto esattamente da 1000 solidi (monete d'oro del peso teorico di circa 4,5 grammi). Confermata la datazione delle ultime emissioni al 472-474 d.C.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie